Contributo abitativo, Fondazione UMG autorizza l'autocertificazione - Fondazione Università Magna Graecia

archivio notizie - Fondazione Università Magna Graecia

Contributo abitativo, Fondazione UMG autorizza l'autocertificazione

 

Fondazione UMG, considerata la nota emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del COVID-19 e preso atto dell’impossibilità per gli studenti di attuare spostamenti sul territorio, comunica che, al fine di consentire la sottoscrizione della ricevuta dei contratti di locazione da parte dei locatori secondo quanto previsto dall’art. 7 del Regolamento contratti di locazione per gli studenti universitari, ha autorizzato la produzione di un’autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000. 

L'autocertificazione potrà essere utilizzata per attestare l’effettivo pagamento con riserva di presentazione successiva della ricevuta dei contratti di locazione.

 

L'autocertificazione dovrà essere trasmessa, con copia del documento di identità,  a Fondazione UMG seguendo le modalità previste dal vigente regolamento. 

 

L'autocertificazione deve essere prodotta esclusivamente da coloro che sono impossibilitati, in questo particolare momento storico, a far firmare fisicamente la ricevuta del canone di locazione.

 

Chi ha già provveduto al caricamento della relativa ricevuta ovviamente non è tenuto ad integrare la documentazione attestante il pagamento effettuato a titolo di canone di locazione. 

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (318 valutazioni)