Rappresentante degli studenti dell’UMG destina i gettoni di presenza ad una borsa di studio - Fondazione Università Magna Graecia

archivio notizie - Fondazione Università Magna Graecia

Rappresentante degli studenti dell’UMG destina i gettoni di presenza ad una borsa di studio

 
Rappresentante degli studenti dell’UMG destina i gettoni di presenza ad una borsa di studio

Gaetano Stirparo, studente di Economia e Management, alle elezioni di maggio 2018 è risultato il secondo candidato più votato dell’Università Magna Graecia di Catanzaro e, con 2.399 voti validi, è stato eletto Rappresentante degli Studenti in seno al Nucleo di Valutazione, un organo importante e riconosciuto dalla Legge 240 del 2010. Già in fase di elezioni, promette che, qualora avesse vinto l’unico seggio per l’organo suesposto, avrebbe restituito tutte le somme percepite (c.d. gettoni di presenza).

Dopo esser stato eletto, Stirparo, l’Università gli riconosce il primo emolumento per la somma netta di € 1.062,00 (millesessantadue/00).

Con un’unica premessa, ovvero quella di destinare tale somma a borsa di studio da erogare secondo il “principio di meritocrazia”, si reca in Fondazione UMG e grazie alla collaborazione del Presidente Valerio Donato, del Direttore Antonio Menniti e di tutto il corpo dipendenti, trovano la soluzione più adatta: per la destinazione della somma quale premio per la migliore tesi di Laurea del Dipartimento di Medicina nella prima seduta di Laurea utile, una volta effettuati gli adempimenti amministravi da parte della Fondazione UMG.

Soddisfatti del gesto compiuto, sia il Presidente della Fondazione UMG -  Valerio Donato – sia il Direttore Generale Avv. Antonio Menniti, esprimono vivo compiacimento per un importante gesto di solidarietà, altamente apprezzabile, il quale conferma ancora una volta la raffinata qualità intellettuale e morale degli studenti della UMG, ed in particolare di Gaetano Stirparo, ancor più apprezzabile là dove proveniente da un rappresentante degli studenti a favore dei suoi colleghi più meritevoli.

L’atto di Gaetano Stirpato suggerisce alla Fondazione, secondo il Presidente Donato, di bandire analogo premio per tutti gli altri Dipartimenti, con costi sopportati dalla Fondazione UMG.

A tal fine la Fondazione nominerà una Commissione composta da docenti e da rappresentanti degli studenti, in modo da garantire partecipazione e trasparenza.

Gaetano Stirparo dichiara di esser felicissimo della collaborazione con Fondazione UMG “vorrei che questo fosse un simbolo per questo Ateneo e per la mia Generazione, mi auguro che questa diventi oggi la normalità perché noi siamo qui a dare l’esempio e a servire il nostro Ateneo senza tener nulla in cambio”.

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (574 valutazioni)